Nel torrido weekend di Riccione dal 24 al 26 luglio, in concomitanza con le Finale dello Streetball Italian Tour e della tappa FIBA di qualificazione al campionato Europeo 3×3 U18, 256 Ballers si sono dati battaglia sui campi infuocati di Piazzale Roma. Il sabato 25 luglio, al termine di un dunk costest di livello stellare, si è giocata la fase finale del torneo di 1c1 più famoso al mondo e i due finalisti non si sono risparmiati fino all’ultima goccia di sudore; ad avere la meglio è stato Maurizio Pavone, battendo Patrice Temoka, e aggiudicandosi oltre al trofeo anche l’opportunità di sfidare i migliori al mondo a Istanbul, nella final Mondiale.

A Istanbul PavOne ha lottato con tutte le sue forze ma ha dovuto arrendersi, con l’onore delle armi, davanti al campione uscente, riconfermatori poi King of the Rock.

king-of-the-rock-2015-maurizio-pavone