FISB - FREE ITALIAN STREETBALL

FISB FINALS 2019

Eccoci qui dopo una breve pausa per rimettere insieme le emozioni che abbiamo vissuto in questo grande weekend.

Partiamo dalla fine e celebriamo i vincitori e le vincitrici di queste Finali:

Nella categoria Femminile sono le ragazze del Cantucky a portarsi a casa il titolo di Campioni d’Italia FISB, battendo in finale le ragazze del The Goat (Ilaria Rebba, Ilenia Cordola, Samira Berrad e Stefanie Grigoleit) per 13 a 9 dopo una partita molto combattuta e con un tifo caldissimo sugli spalti.

Cantucky Streetbasket

Martina Fassina, Rachele Porcu, Arianna Landi e Ashley Ravelli a portarsi a casa il bigliettone e il titolo di Campionesse Italiane 3×3.

Il torneo Maschile dopo la fase di qualificazione dove sono stati eliminati a sorpresa i ragazzi del team Losanna da un indomito Trani, vede arrivare alle fasi finali tutti gli 8 team provenienti dal “pro tour”.

4NCI

A spuntarla alla fine sono i ragazzi del 4NCI Venezia che dopo due anni si riprendono il titolo di campioni italiani battendo 22-18, in rimonta, i ragazzi del Team Libidine MRT Cremona (Filippo Cocchi, Antonio “Bimbo” Lorenzetti, Davide Speronello e Marco Azzola) in una finale tiratissima. Vittoria che sa tanto di impresa per il team di Venezia costretto a giocare in 3 tutte le partite della domenica dovendo rinunciare ad un elemento chiave come Alberto Bedin per un infortunio patito il sabato; così Martinio Criconia, Davide Bovo e Filippo Sabadin si sono rimboccati le maniche e hanno trovato i giusti modi per riuscire a battere prima i campioni uscenti del team Cobram e poi in una partita incredibile in rimonta, da 15-20 a 21-20, battono i Kings of Kings Milano vincitori del “pro tour”.

Questo il breve riassunto della pagina sportiva delle Finals, ma ormai questo evento non è solo sport; è il momento in cui una famiglia si riunisce a celebrare legami che si sono creati nelle passate edizioni e che attraversano tutta la penisola e tengono insieme il movimento streetball italiano. In campo i ragazzi giocano per vincere e ogni tanto si litiga pure ma appena sbollito l’ardore del match ci sono abbracci, sorrisi e grande rispetto per tutti. Questa forse è la cosa più bella delle FINALS l’essere una famiglia grande che FISB ha l’onore di rappresentare, per questo lavoriamo duramente un anno per prepare questo evento.

E’ stato un weekend rovinato dalla pioggia che ha ingabbiato tutta la nostra voglia in una palestra che ribolliva di passione e tifo per le varie squadre che si sfidavano sui campi, così dopo la giornata di venerdì che ha aperto le danze e che è stata interrotta da un inaspettato temporale ci siamo ritrovati il sabato mattinata recuperare le partite mancanti e a definire le squadre che si sarebbero giocate il titolo nelle FINALI Master, purtroppo ancora una volta la pioggia ci costringe a correre al riparo ma non ha fermato la nostra voglia di divertirci e stare assieme. Sabato sera si chiude con un 3point shoot out vinto da Antonio Lorenzetti del team Libidine MRT Cremona,e un dunk show che aspettavamo da due anni e che ha regalato emozioni e uno spettacolo incredibile grazie a Kader Kam, Kadhim Fall, Miller Dunks e Kripstaps Dargais che hanno dato fondo a tutto il meglio del loro repertorio e incantando tutti i presenti, compresi ospiti come Gianluca Gazzoli e la Pina di Radio deejay oltre a Gianmarco Tamberi.

Antonio “Bimbo” Lorezzetti

Insomma anche questa volta le FINALS ci hanno regalato emozioni e per questo un enorme grazie va a chi ha partecipato a questi 3 giorni, a tutti i 190 tornei che hanno creduto al nostro progetto, tenetevi pronti che importanti novità sono in arrivo, a tutte le squadre e giocatori che hanno aderito al primo “PRO TOUR” italiano. Un ultimo gigantesco grazie va a tutti i ragazzi dello staff di Riccione che sono stati messi a dura prova dal tempo ma che hanno portato a casa un altro grande weekend e a tutto lo staff FISB che lavora tutto l’anno per il movimento streetball italiano.

A breve pubblicheremo qui le foto di questi 3 giorni, qui sotto una breve anticipazione, ma se vi siete persi il weekend di Riccione lo potete rivivere su Sky Sport Arena giovedì sera con il nostro show TXT!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.