FISB - FREE ITALIAN STREETBALL

BAYER E’ IL TITLE SPONSOR DEL FISB ITALIAN TOUR 2019

La FISB ha il piacere di annunciare che il title sponsor dell’Italian Tour 2019 sarà Bayer, una delle principali multinazionali a livello mondiale.

 

Bayer è, tra le aziende private, uno dei più grandi promotori e sponsor dello sport non solo a livello professionistico, di cui è espressione la sua squadra di calcio Bayer Leverkusen, attiva nel massimo campionato tedesco, ma anche a livello amatoriale attraverso il sostegno dato a eventi, squadre e associazioni che fanno della buona pratica sportiva una attività di grande valenza sociale.

 

Bayer, presente in Italia da 120 anni e che oggi conta oltre 2000 dipendenti negli impianti produttivi e nelle attività commerciali sul territorio nazionale, offre il suo supporto a iniziative che condividono gli ideali di solidarietà e per la diffusione di una cultura dello sport all’insegna della sana competitività, del gioco di squadra, del rispetto delle regole e degli avversari.

 

FISB e Bayer condividono il benessere proveniente dallo sport, l’innovazione e la vita all’aria aperta, caratteristiche che hanno permesso ad Antonio Fagotti, direttore commerciale di FISB, e i rappresentati di Bayer di raggiungere l’accordo che legherà la casa tedesca al promoter del basket 3 contro 3 per la prossima estate.

 

Soddisfazione nelle parole del presidente della FISB, David Restelli, e in quelle di Antonio Fagotti:

David Restelli: Bayer ci ha già sostenuto negli anni passati, ma con l’introduzione del nuovo format si è alzato il livello di interesse che ha permesso di associare il logo di uno dei marchi più famosi nel mondo delle Life Sciences al nostro tour. Ci legano valori comuni quindi non trovo che ci potesse essere accoppiata migliore.”
Antonio Fagotti: “C’è grande soddisfazione per noi nell’aver interessato un’azienda con tanta storia e così rinomata nel mondo. Bayer si era già avvicinata al basket, ma non c’era mai stata occasione che fosse parte integrante di un progetto, e per questo siamo molto contenti come FISB, di essere stati tra i primi ad associare il nostro nome al loro nell’ambito della pallacanestro.”

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.