Pink Cobram e I Pandini sbancano Torino durante il Preolimpico

Posted by | luglio 26, 2016 | Uncategorized | No Comments

Torino è stata la seconda tappa di “avvicinamento” alle finali nazionali 2016 di Riccione. L’appuntamento con lo Streetball Italian Tour all’ombra della Mole – ma forse è meglio dire all’ombra del PalAlpitour – ha visto trionfare le “Pink Cobram” nel settore femminile e “I Pandini” in quello maschile.

Proprio poco prima che nell’attiguo impianto torinese si consumasse la sfortunata finale del torneo preolimpico tra Italia e Croazia, anche il weekend del 3×3 ha celebrato il suo atto conclusivo. Le prime a laurearsi campionesse sono state le piemontesissime Alice Quarta, Alessandra Tava e Alessandra Visconti. Quest’ultima, tra l’altro, con il successo nel torneo sabaudo ha ulteriormente scalato le classifiche mondiali issandosi addirittura fino al terzo posto planetario, preceduta solo dalla spagnola Paula Ginzo e dall’ungherese Veronica Kanyasi. Nell’atto conclusivo le Pink Cobram hanno battuto 18-14 le “Teste di nailon” (Paola Contu, Paola Debattista, Stefania Guarneri, Giulia Signorelli), “vendicando” così la sconfitta subita nella fase eliminatoria. Visconti e compagne in semifinale avevano precedentemente escluso dal torneo “Le Girelle” (Grassi, Polzoni e Vitali), prime del proprio girone. Comune destino per le A.C. Picchia (Fratta, Gallo e Lauri).

Jo Jo Kisonga, Guido Bergamo, Luigi Brunetti, Stefano Caffarra: sono loro i vincitori del torneo senior maschile. Nella finale di una manifestazione che, nota di colore, ha visto al via anche una formazione costituita da tifosi greci accorsi a Torino per seguire la propria nazionale 5×5, I Pandini hanno battuto 17-13 il “Team Cobram White” composto Riccardo Bottioni, Patrizio Verri e Damiano Verri. Si erano precedentemente fermati in semifinale gli “Old School” (Abbona, Barbato, Uccello e Volpe) e i “Fatte ‘na pizza” (Aresu, Baldin, Cirla e Savoldelli), questi ultimi capaci di estromettere dal torneo il “Team Cobram Black” nel primo turno della fase a eliminazione diretta.

Nel consueto torneo Under 18 maschile il titolo è andato a “I Fiatella”, ovvero Edoardo Caratozzolo, Andrea Fantolino e Stefano Pirovano. Secondi, battuti 21-19 in finale, i “Ginnastica Torino”, aka Gianluca Gavagnin, Alberto Mione, Luca Nebiolo e Ghenadie Vlaseniuc.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Wanna play? Noleggia attrezzatura