A Salerno trionfano “Ballers” e “Sconto Scianel”

Posted by | luglio 18, 2016 | Uncategorized | No Comments

Le “Sconto Scianel” e i “Ballers” trionfano nella tappa di Salerno dello Streetball Italian Tour 2016. L’ultimo degli appuntamenti prima della finalissima di Riccione, quello andato in scena nella località campana tra il 16 e il 17 luglio, ha consegnato gli ultimi pass diretti per la kermesse organizzata da FIP e FISB che a fine mese assegnerà il titolo italiano 3×3.

Nella cornice di piazza Salerno Capitale, sono state quarantanove le formazioni che si sono date battaglia per primeggiare nel Bits Festival. A esse vanno aggiunti i diciotto team della categoria Under maschile.

La finale maschile ha regalato il trionfo al terzetto composto dal piemontese Maurizio Pavone, il toscano Marco Petrucci e il romagnolo Jacopo Preti, reduci da un torneo senza macchia (sei successi in altrettanti incontri). Ad arrendersi sono stati i numeri uno del ranking di inizio manifestazione, gli “azzurri” del “Team Cobram”, formazione composta da Andrea Negri, Claudio Negri, Damiano Verri e Gionata Zampolli, usciti sconfitti con il punteggio di 10-7 dopo aver sofferto anche in semifinale contro i Viva i friulani (Falco, Incarnato e Saggese). Sull’altro lato del tabellone, i futuri campioni invece si sono sbarazzati con un netto 16-8 degli “Ad oir” (Annunziata, Cioffi, Favretto, Sarluca).

Nella categoria Senior femminile, invece, il pass “all inclusive” per Riccione se lo sono aggiudicate Anna Coletta, Ada De Pasquale, Liliana Miccio e Francesca Russo, quartetto che portava il nome di “Sconto Scianel” e che nella gara decisiva chiusa 8-6 hanno avuto la meglio di Martina Capoferri, Federica Milani e Giulia Rulli, aka l’ “Atletico Stocastico”. Giunte fino alla semifinale, invece, le “Enjoy freedom” (Assentato, Costabile, De Mitri e Giuseppone) e le “Piovono polpette” (Boccalato, D’Avanzo, Maria e Annabella Falanga).

Entrambe le “runner up” dei due tornei senior hanno diritto alla partecipazione alle finali di Riccione.

Tra gli Under, infine, successo finale (14-12) per gli “Snappo” (Gianluca Carfora, Nicola Sconza, Fabrizio Trapani e Giuseppe D’Angioio) che hanno fatto percorso netto – sette affermazioni su sette – battendo nella gara conclusiva i “Gapping” (Massimiliano Bordi, Luigi Cimminella, Alessandro Morgillo e Daniele Scalera), questi ultimi capaci di arrivare ai quarti di finale anche nel tabellone senior.

Giovanni Ferrario – Ufficio stampa Fisb

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Wanna play? Noleggia attrezzatura