Roma, “I Piumma” e “Sono sole” staccano il pass per Riccione

Posted by | maggio 30, 2016 | Uncategorized | No Comments

“I Piumma” nel torneo maschile e le “Sono Sole” in quello femminile sono le formazioni che si sono aggiudicate la prima tappa dello Streetball Italian Tour 2016 svoltasi a Roma e che hanno staccato il pass per le finali nazionali di Riccione.

Grande successo per il torneo che ha ufficialmente dato il via alla stagione 3×3 e al circuito organizzato in simbiosi da FIP e FISB. Ben sessanta, infatti, le formazioni che hanno affollato piazza Vittorio Emanuele II all’interno dei giardini Nicola Calipari. Due giorni di gare che hanno via via scremato i team partecipanti fino ad arrivare alla fase finale disputata nel pomeriggio di domenica. Tra il “pubblico” anche le ragazze della Nazionale femminile 5×5 allenata da Andrea Capobianco, in questi giorni in raduno proprio nella Capitale.

Come avverrà per tutte le tappe dello Streetball Italian Tour e per i tornei FISB Gold, entrambi i tabelloni senior hanno concesso alla formazione vincitrice di qualificarsi direttamente per la finalissima che si svolgerà a fine luglio sulla riviera romagnola.

A trionfare tra gli uomini sono stati i “padroni di casa” Alessandro Grande, Matteo Grande, Salvatore Forte e Valerio Cucci, componenti de “I Pumma”. Ad arrendersi nell’atto conclusivo, chiusosi 8-6, gli “Schiocchi Ballers”, ovvero Giovanni Agusto, Andrea Tassinari, Luca TedeschiniStefano Trillò.

Fisb_RomaDonne

Nella categoria femminile vittoria del terzetto “made in San Raffaele” composto da Valeria Giorgi, Giulia Prosperi e Michela Marchetti. Le “Sono Sole”, imbattute nel corso del torneo, si sono imposte in finale con un netto 10-5 sulle “Pikè Mamolapè” (aka Monica Bonafede, Eleonora Lascala, Petra Prgomet e Marta Masoni), quartetto che durante la stagione indoor gioca a Frascati e che ha recentemente affrontato i playoff nazionali per provare ad accedere alla A2.

Valerio Cenciarelli, Fabrizio Calò e Leonardo Pizzi: questi i componenti degli “Splash 3 Brothers”, terzetto che si è aggiudicato il torneo Under 18 maschile. Matteo Caruso, Gabriele Sacchetti e Matteo Riccardi sono i “Cleveland Cadavers” e si sono arresi in una finale chiusasi con lo scarto minimo (9-8).

Il prossimo appuntamento dello Streetball Italian Tour 2k16 è fissato per l’1 e 2 luglio a Porto Rotondo. Quindi si proseguirà per Torino (8-9 luglio) e Salerno (16-17 luglio) prima dell’atteso epilogo riccionese in programma dal 29 al 31 luglio.

 

Giovanni Ferrario – Ufficio stampa FISB

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Wanna play? Noleggia attrezzatura