U15 3×3 Tournament – Roma: L’Italia fa bottino pieno

Posted by | maggio 04, 2015 | STREETBALL 2K15 | No Comments

Doppio successo per le Nazionali Italiane impegnate nel Torneo Internazionale di Roma categoria U15.

la squadra maschile composta da Matteo Laganà, Gabriele Berra, Mattia Palumbo e Nicolò Dellosto si è aggiudicata il torneo sconfiggendo, in una finale tiratissima e di buon livello tecnico e fisico, la Lituania. il cammino dei ragazzi li aveva visti vincere il proprio girone di qualificazione comprendente Polonia, Andorra e Selezione Roma guadagnandosi un ottavo di finale agevole contro Emirati Arabi Uniti. Nei quarti di finali i ragazzi scesi in campo con grandissima determinazione hanno avuto la meglio dell’Indonesia, formazione molto rapida e tecnica; in Semifinale i giovani Azzurri hanno sconfitto Porto Rico sfruttando il vantaggio fisico ma dovendo faticare comunque parecchio per avere la meglio della combattiva formazione centro americana, classificatasi al terzo posto grazie ad un tiro allo scadere in una “finalina” combattutissima contro Inghilterra. La Finale come dicevamo si è rivelata un incontro bello ed emozionante, sempre in bilico con i ragazzi in maglia Azzurra che partono forte e riescono con continuità a contenere la fisicità dei lituani riuscendo comunque a mantenere il controllo dell’incontro fino in fondo e dimostrando grande maturità e lucidità nei momenti più caldi della partita.

“E’ stata una bella esperienza” è il commento di Matteo Laganà ” per noi che non conoscevamo il 3×3 a questi livelli, abbiamo avuto modo di scoprire una dimensione nuova della pallacanestro. Siamo stati bene come gruppo sia con Nicolò, Mattia e Gabriele ma anche con le ragazze e la possibilità di confrontarci con ragazzi di altre Nazioni ci ha arricchito come giocatori visto che tutti gli incontri li abbiamo affrontati al massimo. La vittoria poi è la classica ciliegina sulla torta di uno splendido fine settimana di Basket!”

La squadra femminile composta da Alice Gregori, Giulia Ianezic, Elena Vella e Giulia Patanè si è aggiudicata il torneo in Finale sempre con la Lituania. Le ragazze si sono classificate prime nel girone di qualificazione davanti alla Lituania, alla selezione di Roma e ad Andorra. In Semifinale le ragazze riescono ad avere la meglio di Andorra trovando in finale la Lituania. Da sottolineare Il grande cuore di queste ragazze che praticamente hanno dovuto giocare buona parte del torneo in 3 sole giocatrici a causa dell’infortunio di Giulia Patanè nella seconda gara del girone; le tre compagne hanno però lottato in ogni partita e su ogni pallone non risparmiandosi mai anche nei contrasti più duri guadagnandosi la finale contro le lituane che le hanno messe in difficoltà grazie al maggior tasso fisico e alle rotazioni che garantivano maggior freschezza, le ragazze nel momento più difficile però sono riuscite a compattarsi e sfruttando un ingenuo fallo antisportivo delle avversarie sono tornate in partita grazie a due tiri liberi di Elena Vella e prendendo da lì il controllo dell’incontro vedendole trionfare al termine dell’incontro.

“Sono contentissima” sono le parole di Elena Vella “abbiamo vinto un torneo che, a dispetto delle poche partecipanti, era di assoluto livello perché tutte le squadre hanno dato il massimo in ogni partita. In Finale poi nonostante l’infortunio di Giulia (Patanè ndr) che ci ha tolto fisicità siamo state brave a spostare l’incontro da un gioco fisico, inizialmente dettato dalle lituane, ad un gioco più veloce più consono alle nostre caratteristiche. E’ stata un’esperienza unica condividere con le mie compagne queste giornate e scoprire il 3×3 che non conoscevamo come disciplina al di fuori dell’allenamento.”

Eccovi un po’ di immagini delle giornate di gara:

Eccovi invece, per gli amanti dei dati, i risultati del torneo:

MALE TOURNAMENT

POOLS
Pool A
Armenia
England
Indonesia
San Marino

Pool B
Netherlands
Romania
Slovakia
United Arab Emirates

Pool C
Andorra
Italy
Poland
Rome

Pool D
Lithuania
Puerto Rico
Georgia
Czech Republic

SCHEDULE
Games – 1 May
Pool A
England-Armenia 15-13
Indonesia-San Marino 14-3
San Marino-England 8-19
Armenia-Indonesia 11-14
England-Indonesia 16-7
San Marino-Armenia 4-13

Standings
Pool A
England 3-0
Indonesia 2-1
Armenia 1-2
San Marino 0-3

Pool B
Romania-Netherlands 12-14
United Arab Emirates-Slovakia 0-21
Slovakia-Romania 15-16
Netherlands-United Arab Emirates 21-0
Romania-United Arab Emirates 19-3
Slovakia-Netherlands 11-17

Standings
Netherlands 3-0
Romania 2-1
Slovakia 1-2
United Arab Emirates 0-3

Pool C
Poland-Rome 15-12
Andorra-Italy 5-21
Italy-Poland 15-8
Rome-Andorra 21-15
Poland-Andorra 14-10
Italy-Rome 14-13

Standings
Italy 3-0
Poland 2-1
Roma 1-2
Andorra 0-3

Pool D
Lithuania-Georgia 22-6
Puerto Rico-Czech Republic 13-6
Czech Republic-Lithuania 6-14
Georgia-Puerto Rico 7-16
Lithuania-Puerto Rico 21-9
Czech Republic-Georgia 11-16

Standings
Lithuania 3-0
Puerto Rico 2-1
Georgia 1-2
Czech Republic 0-3

Games – 2 May
Last 16
Poland-Slovakia 13-12
England-Czech Republic 11-6
Romania-Roma 17-16
Lithuania-San Marino 21-7
Indonesia-Georgia 18-11
Italy-United Arab Emirates 21-4
Puerto Rico-Armenia 21-16
Netherlands-Andorra 21-13

Last 8
Romania-Lithuania 8-21
Poland-England 11-13
Puerto Rico-Netherlands 17-15
Indonesia-Italy 8-22

Semifinal
Puerto Rico-Italy 15-19
Lithuania-England 21-9

Final 3-4
Puerto Rico-England 21-14

Final 1-2
Italy-Lithuania 19-16

FEMALE TOURNAMENT

Pool A
Andorra
Italy
Lithuania
Roma

Games – 1 May
Lithuania-Italy 5-9
Andorra-Roma 5-9
Roma-Lithuania 3-19
Italy-Andorra 13-5
Lithuania-Andorra 21-5
Roma-Italy 7-15

Standings
Italy 3-0
Lithuania 2-1
Roma 1-2
Andorra 0-3

Games – 2 May
Semifinal
Italy-Andorra 15-7
Lithuania-Roma 12-9

Final 3-4
Roma-Andorra 18-12

Final 1-2
Lithuania-Italy 14-18

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Wanna play? Noleggia attrezzatura